99 POSSE AL KUBO’: RITMO E MILITANZA

Da il 4 ottobre, 2013

99 POSSE UNIVERSITY OF SECONDIGLIANODomenica 6 ottobre i 99 Posse si esibiranno al Kubò Live Industry di Ripa Teatina per l’unica tappa abruzzese del loro tour.

O’ Zulù e soci arriveranno nella nostra regione direttamente da Napoli, dove hanno effettuato l’ultima data del tour estivo.

La celebre band napoletana si proporrà sul palco del Kubò in un originale e suggestivo live set.

Il concerto inizierà alle 22.30 circa e l’ingresso costerà 10 euro. Sarà possibile acquistare i biglietti direttamente all’entrata del locale. All’esterno del Kubò verrà inoltre allestito uno stand per la ristorazione.

Per quei pochi che non li conoscessero, un breve excursus storico.

La formazione è nata nel 1991 come diretta espressione del “Centro Sociale Occupato Autogestito” Officina 99. I primi singoli sono “Rafaniello” e “Salario garantito”.

Il primo album dei 99 Posse, “Curre curre guagliò”, datato 1993, fa anche da colonna sonora del film “Sud” di Gabriele Salvatores, legato all’argomento dei centri sociali, in cui collabora anche un giovanissimo Speaker Cenzou.

Nel gennaio dello stesso anno il gruppo si esibisce dal vivo suonando la canzone ‘Napolì’ nel programma televisivo ‘Avanzi’, in onda su Rai 3, esprimendo, alla fine della canzone, la propria contrarietà a un imminente sgombero che avrebbe dovuto interessare in quel periodo il centro sociale Officina 99. Nel 1994, oltre al doppio live dei Bisca99Posse ‘Incredibile opposizione tour 94’, nasce anche l’etichetta discografica Novenove, che lavora per dare spazio alle giovani voci emergenti che altrimenti non troverebbero spazio nell’industria musicale italiana.

L’uscita di ‘Guai a chi ci tocca’ determina la fine della collaborazione con i Bisca e la prima apparizione nella discografia dei 99 Posse della cantante Maria Di Donna in arte “Meg”.

Arrivano gli anni del successo di massa.

Ma nel 2001 il gruppo si scioglie, per poi riformarsi 8 anni dopo, ma senza Meg.

Il 25 ottobre 2011 è uscito il nuovo album dal titolo “Cattivi Guagliuni”, prodotto dalla Novenove e distribuito da Artist First; il videoclip che ha anticipato l’album è stato girato al lido di Venezia durante il 68° Festival del Cinema con la regia di Abel Ferrara.

About Redazione

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*