A TEATRO LE DONNE, KAFKIANE, DEL VILLAGGIO-CASTELLO

Da il 9 dicembre, 2013

_MG_0161rid_ Il prossimo appuntamento nell’ambito della Stagione Legami, al teatro comunale di Città Sant’Angelo, è una produzione del Teatro Immediato:

lo spettacolo, in prima, Le donne del villaggio, con la regia di Edoardo Oliva e la drammaturgia di Vincenzo Mambella e Edoardo Oliva, protagonista la nota attrice pescarese Tiziana Di Tonno,

in scena venerdì e sabato 13  e 14 dicembre (ore 21) e domenica 15 dicembre (ore 17.30)-

Lo spettacolo è la seconda tappa di uno studio, iniziato due anni fa, sul rapporto tra K. l’agrimensore e le donne del villaggio del castello e che vede in scena anche una nuova generazione di attori del Teatro Immediato, che da  anni partecipano alle produzioni della compagnia nonché  a un articolato percorso di studi dell’arte teatrale.

Le donne del villaggio è liberamente ispirato al romanzo incompiuto di Franz Kafka, “Il castello”, pubblicato postumo nel 1926. Nel romanzo si narra di K., un giovane agrimensore, che , giunto in un villaggio , cerca disperatamente di accedere al vicino castello dove un signore, Klamm, lo avrebbe convocato per svolgere lavori di agrimensura. Ma il villaggio si rivelerà ostile, ogni incontro con gli abitanti  costituirà un ostacolo. Funzionari, intendenti, burocrati, messaggeri, aiutanti e le donne impediranno all’agrimensore di entrare nel castello, di svolgere il suo lavoro,  alimenteranno la sua frustrazione, la sua alienazione.  K. resterà  nel villaggio  e lì, probabilmente, invecchierà e morirà, senza aver  mai incontrato Klamm ( in ceco klam significa illusione) e  senza  aver  potuto compiere i lavori di agrimensura per cui era stato convocato.

Nel nostro villaggio, quindi,   K. incontrerà solo le donne: due continenti alla deriva, placche oceaniche in collisione, in scivolamento, in sovrapposizione, in allontamento; faglie, fenditure, fratture di zolle  magmatiche,  divergenti e convergenti. Movimenti necessari, forse,  per generare nuovi strati,  nuovi continenti. E qui ci fermiamo.

BIGLIETTI

Platea:      intero  € 12 – ridotto   € 10

Galleria:   intero  € 10 – ridotto € 8

 

About Redazione

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*