Addio a Ray Manzarek, nei Doors per tutta la vita

Da il 21 maggio, 2013

Nel corso degli anni ha cercato di riproporre il nome The Doors a oltranza, ma ovviamente senza la presenza carismatica del primo cantante, da An american prayer del 1978 in cui musicava con gli altri delle poesie lette da Morrison, e poi provando a rimpiazzare la voce con quella di Ian Astbury dei Cult o con la propria

About rainews24

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*