Alfano: "C’è Berlusconi in campo, niente primarie"

Da il 5 dicembre, 2012

Alfano ha spiegato che con la discesa in campo di Berlusconi le primarie non si fanno: “Erano per la successione ma essendoci lui in campo non ha senso farle”.
Domani alle 10,30 al Colle. Legge di stabilità non a repentaglio “Pdl la voterà”

About rainews24

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*