ARANCIA MECCANICA A PESCARA

Da il 30 marzo, 2016

arancia meccanicafoto francesco squeglia_8898

Arancia Meccanica

di Anthony Burgess

giovedì 7 aprile alle 21 al Teatro Massimo di Pescara

Con Daniele Russo, Sebastiano Gavasso, Alessio Piazza, Alfredo Angelici, Martina Galletta, Paola Sambo, Bruno Tramice

Musiche: Morgan. Regia Gabriele Russo. Una  produzione Fondazione Teatro di Napoli

Arancia meccanica, è il romanzo che Anthony Burgess scrisse nel 1962, divenuto un cult grazie alla trasposizione cinematografica che ne fece Stanley Kubrick nel 1971. A distanza di oltre cinquant’anni dalla sua stesura, ci si rende conto di quanto Burgess avesse saputo guardare oltre il suo tempo presagendo, attraverso la storia di Alex e dei suoi amici Drughi, una società sempre più incline al controllo delle coscienze e all’indottrinamento verso un “pensiero unico”. La messinscena di Gabriele Russo parte dall’adattamento drammaturgico che lo stesso Burgess fece del romanzo e rimane fedele alla volontà del testo originale di porre delle domande e di scuotere le coscienze. Sceglie di farlo attraverso un originale e raffinato racconto per immagini e suoni, dove le scene di Roberto Crea e le musiche di Marco Castoldi, in arte Morgan, sono parte integrante della narrazione, agiscono con gli attori, tasselli di un lavoro dall’estetica mozzafiato e dall’emotività dirompente. Un meccanismo perfetto, che riesce a incantare ma, al tempo stesso che spinge a una seria riflessione sulla libertà di scelta e sul vero significato della parola “libertà”.

Biglietti:   1° SETTORE numerato 27,50 euro.

2′ SETTORE numerato 22,00€

3′ SETTORE numerato 16,50€

Prevendite sul circuito Ciaotickets.

Per informazioni: 340 7891430 aproduzioniteatrali@alice.it

About Redazione

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*