ARTE CONTEMPORANEA E NEW MEDIA ART: LO SPAZIO ALVIANI

Da il 1 dicembre, 2012

Alviani ArtSpace è il nuovo spazio di ricerca e sperimentazione sul contemporaneo all’interno dell’Aurum di Pescara a cura di Lucia Zappacosta, gestito dall’associazione culturale Metro Olografix di Pescara. Un viaggio verso le nuove tendenze dell’arte contemporanea, della cinetica, della robotica, dell’elettronica e della new media art.

Per raggiungere lo spazio espositivo bisogna fare una suggestiva esperienza cinetica, un vero e proprio viaggio di iniziazione attraversando il tunnel Aviani, in bianco e nero, opera site specific realizzata per Fuori Uso 1995 dal maestro dell’optical art Getullio Alviani. Un lavoro che va oltre il suo tempo e luogo.
La programmazione annuale di questo nuovo spazio vuole essere per lo spettatore una scoperta, un percorso iniziatico al contemporaneo, uno “choc” propedeutico alla comprensione del suo linguaggio, che tanto spesso risulta ostico, criptico, equivoco ottenendo dal suo pubblico la stessa distanza che si proponeva di colmare.
L’intera programmazione ha un fil rouge legato all’idea del “viaggio”. Il tunnel, con la sua configurazione è un luogo perfetto per iniziare un viaggio verso alcuni aspetti dell’esistenza: entrare nello spazio, conoscere nuovi punti di vista, ed uscire verso il bianco illuminati di una nuova conoscenza.

Lo spazio sarà inaugurato oggi pomeriggio con la mostra “Trans Adriatic” che si concentra su due aspetti del viaggio: lo spazio e il tempo. Lo spazio, perché esposti ci sono i lavori di quattro giovani artisti croati che riflettono con le loro opere sul concetto di tempo attraverso video, dvd interattivi e installazioni fisiche. “Il secondo principio della termodinamica crea lo spartiacque tra il tempo entropico e quello lineare permettendoci ci viaggiare sincronicamente tra l’ottocento di Daguerre ed i bit neuronali”.

Vernissage oggi dalle 18 alle 20.

Dal 1 Dicembre al 27 Gennaio

L’Alviani ArtSpace | Aurum | Pescara, sarà aperto tutti i giorni dal martedì alla domenica dalle 15.30 alle 19.30.

About Redazione

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*