Casini: mai subalterni al Pd

Da il 31 dicembre, 2012

“Non porsi l’obiettivo maggioritario significa accettare la subalternità. E noi non saremo mai subalterni al Pd, loro hanno nostalgia di un piccolo centro”. Lo afferma in una intervista al Messaggero il leader dell’Udc Pier Ferdinando Casini nella quale lascia comunque aperta la porta del dialogo perché “mai potremmo essere chiusi alla collaborazione istituzionale” ma, avverte, “non saremo un centro di comodo”.

About rainews24

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*