Consulta: le intercettazioni di Napolitano vanno distrutte

Da il 15 gennaio, 2013

Le procedure che la Procura intendeva
seguire per la distruzione delle intercettazioni del Capo dello Stato avrebbero provocato un “vulnus” alle prerogative
presidenziali, perchè‚ prevedendo una procedura camerale,
avrebbero consentito la rilevazione dei colloqui intercettati

About rainews24

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*