COSE BELLE: CRISTINA DONA’ LIVE (GRATIS) A MONTEPRANDONE

Da il 21 agosto, 2015

copyDonagrave_2014_C9A9509_intermedio_zps595558e8Dopo Mannarino e i Negrita sarà una grande voce femminile a chiudere la bella rassegna musicale Cose Pop 2015: Cristina Donà suonerà al Parco Il Boschetto di Monteprandone (in provincia di Ascoli Piceno, tra l’Abruzzo e le MArche) martedì 25 agosto alle 22,

E l’ingresso sarà gratuito.

Dopo il lungo tour che ha visto come protagonista l’ultimo album “Così Vicini” (Qui Base Luna/Believe Recordings) nei club, negli auditorium e nei teatri italiani con numerosi sold-out dall’ottobre 2014 sino a fine aprile, Cristina si prepara a svelare la nuova rappresentazione del suo spettacolo, in veste estiva.

Lo show ripartirà con una grande spinta propulsiva grazie al successo dei concerti fatti e con i medesimi intenti. Si mescoleranno momenti delicati e potenti, di grande vicinanza col pubblico, per “guardarsi dritto negli occhi” come l’incipit di “Così Vicini” esige.

I numerosi brani del repertorio, arrangiati per l’occasione, saranno affidati a una formazione di musicisti dalle grandi capacità espressive. La line-up è quella che ha accompagnato Cristina Donà nello “Special Electric Tour” invernale: Saverio Lanza, polistrumentista e produttore di “Così Vicini”, Emanuele Brignola al basso (al fianco di Cristina dal 2007 ) e Cristiano Calcagnile, batterista e percussionista che l’ha accompagnata nei tour dei primi tre album.

Il lungo e felice percorso artistico che fa di Cristina Donà una delle voci più originali della scena musicale italiana, inizia nei primi anni novanta. Cristina, che ha contribuito a definire una nuova stagione del rock di matrice mediterranea, è una delle poche artiste italiane capaci di “rivaleggiare” con le grandi colleghe che all’estero hanno reinventato il modello di interprete e autrice. Sempre in grado di rinnovarsi, la Donà è divenuta prima punto di riferimento, poi figura ispiratrice per le nuove generazioni di musicisti italiani.

 

About Redazione

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*