Crimi: “Saggi? Avrei difficoltà a sedermi con loro”

Da il 31 marzo, 2013

Vito Crimi boccia la soluzione del Quirinale e spiega: “Che dire, dopo aver letto i nomi dei saggi ogni eventuale dubbio è spazzato via. E’ nata una ‘cosa’ strana, composta da parlamentari di tutti gli schieramenti salvo che del M5S, e meno male direi, e nessuna donna, che dovrebbe facilitare una specie di confronto tra le forze politiche, cercando di individuare le convergenze di programma”

About rainews24

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*