INDIA, ELETTRONICA, ARTE…: IL WUNDER FESTIVAL

Da il 24 giugno, 2013

raviTorna il Wunder Festival, promosso dall’associazione “Liberamente”, a fine mese a Cellino Attanasio, in provincia di Teramo.

Un nuovo Festival in una nuova location: gli ampi spazi dell‘ex-Convento di S. Francesco di Cellino Attanasio saranno il punto di incontro di valenti artisti della nostra terra con appassionati colleghi di altri luoghi per scambiare esperienze e tecniche.

Il tema “tra caos e meraviglia “ si ispira al concetto delle famose “Wunderkammer”, termine che in italiano sta a significare “camera delle meraviglie”. Quest’espressione – appartenente alla lingua tedesca – veniva usata per indicare particolari ambienti in cui, dal XVI secolo al XVIII secolo, i collezionisti erano soliti conservare raccolte di oggetti straordinari che per le loro qualità insolite suscitavano stupore e fascinazione nei suoi fruitori. Da qui nasce l’idea di creare un festival, la cui esposizione artistica abiterà ambienti della tradizione e strutture di importanza storica. Per tale ragione la scelta è caduta sull’ex convento francescano del centro storico di Cellino Attanasio, l’ex chiesa del S.Spirito ed il torrione medioevale.

In contrasto con questo magico scenario, le opere installate adotteranno linguaggi e forme espressive volte a toccare svariati aspetti della tecnica compositiva contemporanea, dando vita ad una potente interazione tra vecchio e nuovo.

La terza edizione del Wunder Festival ospiterà i seguenti artisti: Giustino Di Gregorio; Claudio Pilotti – Vincenzo Core & Fabio Scacchili – Andrea Di Cesare – Stefano Boffi – Guido Ballatori; Silvia Luciani – Tommaso Pedone- Michele Di Giacomo – Claudio Romano (Minimal Cinema) – Francesco Giorgino – Paola Angelini – Marino Melarangelo – Chiara.

Ciascuna delle tre giornate si arricchirà di un evento musicale di volta in volta diverso, seguendo una linea che si muove dal jazz alle sonorità classiche indiane, con un’attenzione particolare all’elettronica: nella serata di sabato performeranno artisti per la loro prima volta in Abruzzo.

Ad accompagnare la forza di questa magnifica esposizione sonora e visiva trova spazio – quest’anno – la conoscenza del proprio mondo interiore e la riscoperta del proprio Io. La complessità di tale percorso di armonizzazione sarà guidata dall’esperienza del Centro Yoga YAP di Teramo e dello Spazio Kailashdi Torino. Una giornata di pratiche gratuite aperte a tutti di Qi Vinyasa Yoga, Yoga secondo il metodo Satyananda, Meditazione guidata, Thai Massage, Kundalini Yoga, Integral Yoga, Meditazione del Suono. C ibo vegetariano, passeggiate e relax. Ancora una volta si offre, a due realtà distanti fisicamente, la possibilità di convergere e sviluppare sinergie a favore del nostro amato territorio.

Il connubio tra musica, arte, terra e spiritualità sarà però completo solo al termine della manifestazione, quando, dopo l’esercizio di pratiche meditative e yogiche si celebrerà il tributo al M° Ravi Shankar (scomparso lo scorso 11 dicembre 2012) con un concerto di autentica musica classica indiana.

Infine, un apposito spazio è stato pensato per ospitare una zona ristoro panoramica gestita dalla Pro-Loco di Cellino Attanasio che proporrà specialità gastronomiche tipiche; nel corso della giornata finale verrà anche elaborato un menu vegetariano in linea con il percorso meditativo yogico.

Questo il calendario completo:

28 GIUGNO 18:30 – Apertura Esposizione artisti/mostre – Vernice 19:30 – Aperitivo Chill-Out con djset/Apertura Stand gastronomici 22:00 – Concerto musica Jazz: Abruzzo Jazz All Stars Arturo Valiante (piano), Fabrizio Mandolini (sax tenore, sax soprano), Walter Monini (basso elettrico), Bruno Marcozzi (batteria)

29 GIUGNO 17:30 – Apertura Esposizione artisti/mostre 18:00 – Inizio live-acts Tempelhof live-set (ambient/elettronica) Ocu live-set (breakbeat/minimal) C.AL.MA. live-set (techno) Luminodisco dj-set (nu-disco)

30 GIUGNO Wunder Yoga, in collaborazione con Centro Yoga YAP e Spazio Kailash 11:00 / 12:30 Pratica di Qi Vinyasa Yoga (sequenze di posture in movimento e musica – Gianpaolo Fontana, Centro Yoga YAP). 11:00 / 12:30 Pratica di Yoga secondo il metodo Satyananda (pratica gentile di Hatha Yoga – Giulia Astarita, Centro Yoga YAP). 12:30 / 13:00 Meditazione (Gianpaolo Fontana). 13:00 / 16:00 Cibo vegetariano, passeggiate, relax. 16:00 / 17:30 Workshop di Traditional Thai Massage (tecnica tailandese che lavora attraverso le linee energetiche del corpo e le posture yoga – Federica Gazzano, Spazio Kailash, Torino). 17:30 / 19:00 Pratica di Kundalini Yoga (pratica energica di Yoga – Rossana Di Battista, Centro Yoga YAP, Teramo). 17:30 / 19:00 Pratica di Integral Yoga (pratica classica di Hatha Yoga e musica – Alessandra Cocchi e Alessandra Zancocchia, Centro Yoga YAP, Teramo). 19:00 / 20:00 Meditazione del Suono (Federica Gazzano). //Sedute di Thai Massage su prenotazione// 20:00 – Apertura Stand gastronomici, menu vegetariano 21:00 – Tributo al M° Ravi Shankar – Concerto di musica classica indiana @ Chiesa S. Spirito Paolo Avanzo (sitar), Stefano Grazia (tabla)

 

About Redazione

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*