Erdogan dichiara guerra a Twitter, 25 arresti

Da il 5 giugno, 2013

Ventiquattro persone accusate incitamento a disordini per tweet a sostegno delle manifestazioni. Su internet ordinati migliaia di pasti per i ribelli di piazza Taksim. E Anonymous attacca il sito della presidenza del governo. Sospeso quiz tv dopo domande su protesta a concorrenti.
Vicepremier vede contestatori, Ozpetek e Pamuk contro governo

About rainews24

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*