Fmi: rallenta la locomotiva tedesca, debole la crescita

Da il 3 giugno, 2013

Stima pil 2013 +0,3%. Il Fondo alla Merkel: ‘Evitare un risanamento eccessivo. Riforme strutturali per la crescita sono priorità. Banche meglio, ma restano debolezze’. Ilo a Italia: ‘Incentivare posti fissi, no a staffetta generazionale’. Nel mondo 208 mln di disoccupati nel 2015

About rainews24

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*