FRANCESCO PICCOLO (E IL JAZZ DI WATANABE) A CASTELBASSO

Da il 31 luglio, 2014

68esima edizione del Premio Strega - La premiazioneUn’idea per il vostro weekend?

Be’, un po’ alla chetichella, è tornata la stagione di eventi estivi a Castelbasso, splendido borgo medievale  in provincia di Teramo.

Castelbasso è forse eto meglio custodito dell’estate abruzzese. Buen retiro fisso di tanti buongustai della cultura, dell’arte, della musica e dell’enogastronomia. Per noi di Ozio Magazine è un appuntamento fisso.

E venerdì sera, 1° agosto, con ingresso gratuito, a Castelbasso c’è Francesco Piccolo, Premio Strega 2014.

Che presenterà il suo ultimo libro, “Il desiderio di essere come tutti”.  Racconto della storia recente del nostro Paese, dimostrando la difficoltà del matrimonio tra la vita privata e quella pubblica.

Autore amato, Francesco Piccolo quest’anno ha fatto il pieno di premi: oltre allo Strega, ha vinto anche il David di Donatello per la sceneggiatura de Il capitale umano di Virzì.

Piccolo sarà incalzato da Renato Minore.

E sempre a Castelbasso, dove continua la bella Mostra “Gli anni sessanta a Roma: gli artisti di Piazza del Popolo”, ma questa volta a pagamento (10 euro), sabato sera, 2 agosto, ci sarà il concerto di KAZUMI WATANABE ( (feat JEFF BERLIN e JOEL TAYLOR).

Un trio d’eccezione composto da tre dei migliori musicisti jazz del panorama internazionale. Kazumi Watanabe, leader del gruppo, da trent’anni suona la chitarra in tutto il mondo, contribuendo allo sviluppo del genere jazz/fusion con grandi melodie e concerti in ogni parte del pianeta. Con Jeff Berlin, uno dei migliori bassisti del mondo, e con Joel Taylor, alla batteria crea per l’occasione questo nuovo trio.

About Redazione

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*