Google e Twitter in campo contro il blackout del web in Siria

Da il 1 dicembre, 2012

Il servizio consente di registrare messaggi vocali tramite Google che vengono poi pubblicati da Twitter. Si tratta dello stesso servizio lanciato nel gennaio 2011, in occasione del blackout telematico voluto dalle autorità egiziane per contrastare la rivolta nel Paese.

About rainews24

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*