GRATIS THE TOP OF JAZZ NEI SABATI IN CONCERTO

Da il 11 novembre, 2013

dddDal piano solo, alla big band, passando per svariate formazioni, nel mezzo dodici concerti, discorsi sul jazz e sulle sue svariate declinazioni  affidati alle note di valenti musicisti.

Tornano a spalancarsi le porte della “Maison Des Arts” in corso Umberto a Pescara,

per la oramai “storica” rassegna della Fondazione PescarAbruzzo dei Sabato in concerto jazz” (due le date lontano dal capoluogo adriatico, il 7 dicembre a Torre de Passeri e l’11 gennaio a Loreto Aprutino).

L’organizzazione è a cura dell’Associazione Culturale Archivi Sonori che, per il secondo anno consecutivo, ha allestito il cartellone avvalendosi della direzione artistica di Maurizio Rolli.

I concerti saranno tutti ad ingresso libero.

“Abbiamo puntato su musicisti italiani già affermati ai quali si affiancano artisti che sicuramente saranno protagonisti assoluti tra qualche anno. Il livello è omogeneo e molto alto e anche questa volta abbiamo voluto inserire artisti abruzzesi giovani: avere un palco su cui suonare, infatti, è l’unico modo per dare continuità alla propria musica. Infine sono riuscito a realizzare un’idea che accarezzavo da tempo, riuscire a sistemare più di 20 elementi di una big band sul palco della Maison Des Arts”

Atteso anche un ospite straniero: lo straordinario batterista polacco Jacek Pelc.

Spazio poi al meglio del panorama jazz tricolore.

Mauro Grossi, il pianista maestro di Stefano Bollani, ha chiamato accanto a sé due mostri sacri come Walter Paoli alla batteria (protagonista di tantissimi festival internazionali, collaborazioni con Lee Konitz, Kenny Wheeler, Benny Goldson solo per citarne alcuni) ed un certo Ares Tavolazzi al contrabbasso che fin dai primi anni ’70 era impegnato con Demetrio Stratos e gli Area nell’abbattere le differenze tra musica e vita.

Nomi storici, si diceva, e talenti cristallini, come Enrico Zanisi, un giovane pianista eletto nel concorso Top Jazz della  rivista Musica Jazz, nel 2012, Miglior Nuovo Talento. Dal piano all’organo hammond, vi sarà infatti il quartetto di Vito Di Modugno, giudicato dalla rivista americana “downbeat” come uno dei migliori organisti al mondo.

Ma la forza della rassegna dei “sabato in concerto  jazz” è la varietà, spazio quindi al Contemporary Vocal  Ensemble del Conservatorio Luisa d’Annunzio, diretto dal Maestro Angelo Valori, 14 vocalists e 4 componenti della sezione ritmica che eseguiranno brani tratti dal repertorio pop-rock Internazionale. Per il 14 dicembre, invece, è atteso un concerto-evento, salirà sul palco la Rolli’s Tones Big Band: i più bei brani della tradizione natalizia interpretati in chiave jazz da una formazione composta da più di 20 elementi. E poi ancora l’omaggio a Lee Morgan del Gianni Ferreri 4tet, le più belle musiche del grande schermo affidate alle interpretazioni dei Cinedelika, il Mof Quintet gruppo di giovani e straordinari musicisti provenienti da tutta Italia che arrivano per presentare il nuovo lavoro “Fried Generation” (mix di hip—hop, jazz, funk, elettronica), il sax di Gianluca Caporale che presenterà il nuovo CD “Giamagia” ed il quartetto del contrabbassista Luigi Blasioli anche per lui un nuovo lavoro discografico “Sounds of Aracsep Valley”.

Rimane un ultimo nome da fare: Paolo Giordano.

Sarà proprio lui ad aprire sabato 16 novembre (Maison Des Arts, corso Umberto 83, Pescara, ingresso libero. Inizio concerto ore 18. Ingresso consentito dalle 17.30 e fino ad esaurimento posti) la rassegna dei “sabato in concerto jazz”.

Giordano, pescarese di nascita, è uno dei maggiori specialisti al mondo di chitarra acustica.

Ma eccovi tutto il calendario:

 

Sabato 16 novembre 2013 ore 18 (ingresso gratuito)

Maison Des Arts – corso Umberto 83 – Pescara

 

PAOLO GIORDANO

 

Il virtuoso del finger style esegue i brani estratti dai suoi tre cd che lo hanno consacrato come uno dei maggiori specialisti mondiali della chitarra acustica.

 

Sabato 30 novembre 2013 ore 18 (ingresso gratuito)

Maison Des Arts – corso Umberto 83 – Pescara

 

CONTEMPORARY VOCAL ESEMBLE del Coservatorio Luisa d’Annunzio di Pescara

Direzione Angelo Valori

 

Brani tratti dall’American Songbook e dal repertorio Pop/Rock internazionale eseguiti da una formazione di 18 elementi: 14 vocalists e 4 componenti della sezione ritmica.

 

Sabato 07 dicembre 2013 ore 18 (ingresso gratuito)

Teatro di Casa della Scuola – Via  Garibaldi – Torre de Passeri –  Pescara

 

GIANLUCA CAPORALE TRIO

Gianluca Caporale (sax)

Massimiliano Coclite (piano)

Glauco Di Sabatino (batteria)

 

Il trio presenta “Giamagla”, CD uscito in estate. I riferimenti partono dal jazz elettrico degli anni 70 per arrivare all’incontro con il rock e la fusion, al groove, alle contaminazioni della black music e del funk e, infine, alle manipolazioni elettroniche dei suoni.

 

 

Sabato 14 dicembre 2013 ore 18 (ingresso gratuito)

Maison Des Arts – corso Umberto 83 – Pescara

 

CONCERTO DI NATALE ROLLI’S TONES BIG BAND

Direzione Maurizio Rolli

 

I più bei brani della tradizione natalizia interpretati in chiave jazz da una big band di 20 elementi; da “tu scendi dalle stelle” a “Jingle Bells”, in questo repertorio confluiscono e chi di Ellington e Bartok, ma anche di Marcus Miller e di Paco De Lucia senza tralasciare Morricone.

 

Sabato 11 gennaio 2014 ore 18 (ingresso gratuito)

Castello Chiola – Via degli Aquino, 12 – Loreto Aprutino – Pescara

 

LUIGI BLASIOLI 4TET

Luigi Blasioli (contrabbasso)

Pierpaolo Tolloso (sax)

Moreno Vadini (chitarra)

Francesco Santopinto (batteria)

 

“Sound of Aracsep Valley”: presentazione del nuovo cd in uscita di Luigi Blasioli edito dall’etichetta Dodicilune Records

 

Sabato 18 gennaio 2014 ore 18 (ingresso gratuito)

Maison Des Arts – corso Umberto 83 – Pescara

 

ENRICO ZANISI

 

Vincitore del top jazz 2012 (concorso della prestigiosa Rivista Musica Jazz assegnato da una giuria composta da circa cento giornalisti del settore) quale miglior nuovo talento, il giovane straordinario pianista presenta alcune delle sue composizioni, lasciando ampio spazio all’improvvisazione.

 

Sabato 1 febbraio 2014 ore 18 (ingresso gratuito)

Maison Des Arts – corso Umebrto 83 – Pescara

 

VITO DI MODUGNO TRIO

Vito di Modugno (orgnao hammond)

Michele Carabba (sax)

Pietro Condorelli (chitarra)

Massimo Manzi (batteria)

 

Vito Di Modugno, vincitore del referendum della storica rivista americana “Dowmbeat”, come miglior organista del mondo, leader di questo quartetto di superstars, esegue un repertorio tratto dai 4 CD incisi per la Red Records

 

Sabato 15 febbraio 2014 ore 18 (ingresso gratuito)

Maison Des Arts – corso Umberto 83 – Pescara

 

CINEDELIKA

Matteo Di Battista (chitarra)

Fabio D’Onofrio (piano)

Michelangelo Brandimarte (basso)

Luca Di Battista (batteria)

 

Il grande schermo e la grande musica è questo il binomio scelto dai Cinedelika per trasmettere passione. Si rivivono in musica le emozioni di Amarcord, Il Clan dei Siciliani, 007, Ritorno al Futuro, il buono il brutto ed il cattivo e tanti al altri brani che hanno fatto la storia del cinema.

 

Sabato 1 marzo 2014 ore 18 (ingresso gratuito)

Maison Des Arts – corso Umberto 83 – Pescara

 

GIANNI FERRERI 4TET

Gianni Ferreri (tromba)

Claudio D’Amato (piano)

Mario Bucci (basso)

Daniele Quaglieri (batteria)

Omaggio a Lee Morgan. Un repertorio dei brani del maestro dell’hard bop, rivisitati ed arrangiati dai componenti del quartetto.

Sabato 15 marzo 2014 ore 18 (ingresso gratuito)

Maison Des Arts – corso Umberto 83 – Pescara

 

MAURO GROSSI TRIO

Mauro Grossi (piano)

Ares Tavolazzi (contrabbasso)

Walter Paoli (batteria)

 

Mauro Grossi, pianista e compositore dall’eccezionale talento, presenta la sua musica coadiuvato da due mostri sacri del panorama jazzistico italiano, Walter Paoli alla batteria e il leggendario Ares Tavolazzi al contrabbasso.

 

 Sabato 29 marzo 2014 ore 18 (ingresso gratuito)

Maison Des Arts – corso Umberto 83 – Pescara

JACEK PELC TRIO

Giancarlo Alfani (chitarra)

Maurizio Rolli (basso)

Jacek Pelc (batteria)

Il trio di Jacek Pelc, dopo il grande successo ottenuto con la tournée in Polonia, ripropone alcuni brani intramontabili del soul e del “NuJazz” americano. Inoltre un ospite d’eccezione sorprenderà ed emozionerà il pubblico…

 

Sabato 12 aprile 2014 ore 18 (ingresso gratuito)

Maison Des Arts – corso Umberto 83 – Pescara

MOF QUINTET

Manuel Trabucco (sax)

Filippo Vignato (trombone)

Frank Martino (chitarra)

Stefano Dallaporta (basso)

Diego Pozzan (batteria)

Il gruppo di giovani talenti provenienti da tutt’Italia, presenta il suo nuovo lavoro “Fried Generation”, un mix di hip-hop, jazz, funk, elettronica e avant-garde in completa sintonia con le avanguardie più recenti della scena newyorchese di “Knitting Factory”

About Redazione

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*