In Europa 120 milioni di persone a rischio povertà nel 2011

Da il 3 dicembre, 2012

Il 24,2% della popolazione contro il 23,4% nel 2010 e il 23,5% nel 2008. In particolare l’Unione europea cita fra le privazioni importanti “la difficoltà a pagare affitto, a riscaldarsi, ad acquistare carne), e a limitate risorse familiari da lavoro”.

About rainews24

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*