ITALIANI CINCALI! DOMENICA TUTTI AL MATTA

Da il 21 gennaio, 2016

PerrottaComincia domenica, 24 gennaio, la seconda stagione del festival “La cultura dei legami”, ideato e diretto da Edoardo Oliva del Teatro Immediato.

Appuntamento alle 18 di domenica al Matta di Pescara (in via Gran Sasso 135) con uno degli spettacoli più originali e importanti degli ultimi anni: “Italiani Cincali!”, di e con Mario Perrotta, per la prima volta a Pescara.

Perrotta ha vinto ben due premi Ubu (gli Oscar italiani del teatro) ultimamente: nel 2013 come miglior attore e nel 2015 col suo “progetto Ligabue”.

Cincali”, cioè zingari: così credevano di essere chiamati gli italiani emigrati in Svizzera. L’emigrazione italiana nelle miniere di carbone belghe raccontata attraverso un’epopea popolare, fatta di uomini scambiati con sacchi di carbone, paesi abitati solo da donne, lettere cariche di invenzioni per non svelare le condizioni umilianti di quel lavoro, mogli che rispondono a quelle lettere con le parole dettate dall’unico uomo rimasto in paese, spesso poi l’unico che sapesse leggere e scrivere: il postino.

Quando a emigrare, e a essere “umiliati e offesi” eravamo noi. Compreso un numero impressionante di abruzzesi che, com’è noto, nelle viscere della terra del Belgio trovarono anche la morte.

Per scrivere questo spettacolo Mario Perrotta ha preso la macchina e ha girato in lungo e in largo alla ricerca delle memorie dell’emigrazione perduta. “Il sud è tutto uguale, non hai bisogno di sapere dove qualcuno ha preso le valigie ed è partito: basta entrare in un bar, un bar della provincia e chiedere. La risposta è sempre la stessa: – qui tutti siamo emigrati… – me lo racconta? – Si fanno pregare, un attimo soltanto, poi partono con la loro storia, infinita, che reclama ascolto”.

Sud era la Puglia, la Sicilia, la Calabria; e Sud era il Veneto, il Friuli. Sud era il nostro Abruzzo.

Con una premessa d’oro: la memoria è fondamentale, perché ne possediamo sempre di meno.

“Italiani Cincali!” ha avuto un grande successo anche in Francia.

Luci spente allo spazio “Matta” di Pescara domenica 24 gennaio, alle 18.

Biglietti: interi 12, ridotti 10 euro,

Per info e prenotazioni,

3336530249

“La cultura dei legami” riprenderà poi domenica 14 febbraio.

About Redazione

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*