La blogger: uno shock, ma ce lo aspettavamo

Da il 6 febbraio, 2013

“E’ stato uno shock per tutti noi. Anche se ci aspettavamo un altro assassinio, dopo quello di pochi mesi fa a Tataouine”. Così la blogger Lina Ben Mhenni, giovane voce della rivoluzione con il suo blog ‘Atunisiangirl’, parla al telefono dell’uccisione di Chokri Belaid, seguita a quella di Lofti Naguedh, segretario regionale dello stesso partito Nidaa Tunes, morto a seguito di un pestaggio in ottobre in quella città del sud.

About rainews24

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*