La Casa Bianca si difende su Bengasi

Da il 11 maggio, 2013

La Casa Bianca si difende dall’accusa di aver cercato di ingannare gli americani sull’attacco di Bengasi dell’11 settembre 2012, affermando che sono state fornite tutte le informazioni che i servizi d’intelligence ritenevano opportune e accusando i repubblicani di cavalcare la vicenda per fini politici

About rainews24

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*