La difesa di Monti: “Non c’erano alternative all’austerity”

Da il 28 febbraio, 2013

Nel corso della sua azione di governo, Mario Monti ha “potuto osservare che si sono create diverse coalizioni e alleanze tra le forze politiche” e che “come ci si poteva aspettare, la capacità di organizzare gruppi di interesse per opporsi” alle liberalizzazioni “è stata più veloce di quella per mobilitare il pubblico interesse” a favore

About rainews24

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*