LA PRIMA DEL SOGNO CINEMATERICO DI FRANCESCO RICCI

Da il 25 maggio, 2016
Oggi pomeriggio, mercoledì 25 maggio alle 18.30, nella sala consiliare del Comune di Cepagatti (PE), lo scrittore e insegnante Francesco Ricci presenta le sue due prime prove letterarie: il Francesco Ricci (1)romanzo “Cinematerico” e il racconto “Male minore”.
Cinematerico” è un romanzo noir postmoderno, ambientato sulla costa adriatica, a Pescara e dintorni. Con un linguaggio espressivo e crudo vengono rappresentati il mondo dei giovani, la movida, le discoteche, la malavita italiana e albanese, ma soprattutto il vortice di circostanze che trascina quattro dannati protagonisti verso un’inevitabile resa dei conti. Ricco di azione e di suspense, il libro si svolge come la dimostrazione del teorema enunciato nell’epigrafe: la forma in cui si risolve il male è la distruzione.
“Male minore” è invece un racconto che affronta il problema del bullismo nelle scuole. Alice, il personaggio principale della storia, narra in prima persona le angherie che subisce da tre compagne di classe, unite alle minacce di pubblicare sui social network le foto denigratorie che le vengono scattate col cellulare. Attraverso i suoi occhi scorgiamo anche le persone che la circondano, dai genitori alle amiche, dai professori alla nonna, scoprendo, insieme a lei, capacità di voler bene ma anche egoismo e rovinosa modalità comunicativa.
Da questo racconto è stato tratto un film corto, diretto dal regista Walter Belli, che vede come attori i ragazzi delle scuole di Cepagatti.
Nel suo dialogo con il pubblico l’autore sarà accompagnato dalla scrittrice Maura Chiulli.

 

About Redazione

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*