MARE-MONTAGNA A PORTATA DI JAZZ: PESCARESI A NEW YORK

Da il 30 maggio, 2013

581755_372401199538751_1893680148_nLa provincia di Pescara da oggi a sabato è a New York, per promuovere il territorio e il Pescara Jazz (nella foto, il patron del P.J. Lucio Fumo, nella Grande Mela, con Simona Molinari).

Previsti incontri istituzionali e presentazioni delle opportunità turistiche in provincia di Pescara, tra mare, collina  e montagna; e a proposito del pluridecennale Pescara Jazz, la prima grande manifestazione jazzistica italiana, da quest’anno tornano, a furor di appassionati, gli appuntamenti-satellite di Jazz in Provincia.

“L’evento di New York ha una grande valenza promozionale – commenta il presidente della Provincia di Pescara, Guerino Testa -. Con queste giornate ci inseriamo sempre più in un contesto internazionale portando peraltro validissime proposte di itinerari turistici fra il mare e la montagna oltre a supportare un evento ormai storico come è appunto il Pescara Jazz”.

“La missione a New York ha una grande importanza strategica – così l’assessore al Turismo della Provincia di Pescara, Aurelio Cilli -. Abbiamo l’opportunità di promuovere direttamente sul posto, ad un pubblico referenziato, la destinazione ‘Montagne a portata di mare‘ vale a dire il progetto in corso di questo assessorato. Nonché il prestigioso evento del Pescara Jazz, che con i suoi nomi internazionali dà lustro alla città di Pescara e a tutta la provincia”.

Oggi pomeriggio presso la sede newyorkese dell’Enit-Agenzia nazionale del Turismo, si terrà una conferenza stampa rivolta alle istituzioni italo-americane, tour operator, travel agent, opinion leader e stampa specializzata. Saranno presenti rappresentanti della Regione Abruzzo e, appunto, della Provincia di Pescara e del Pescara Jazz. La sera in programma una cena di gala arricchita dalla preziosa voce della cantante abruzzese Simona Molinari. L’assessorato al Turismo della Provincia di Pescara presenterà, nello specifico, i pacchetti turistici relativi al progetto in corso “Montagne a portata di mare” volto alla promozione del territorio con particolare riferimento alla peculiarità di poter raggiungere facilmente e in breve tempo le aree interne dal mare godendo delle proposte di turismo attivo, natura, arte e cultura.

Venerdì invece la delegazione pescarese incontrerò rappresentanti e appassionati di jazz presso la prestigiosa sede del Lincoln Center, tempio mondiale delle arti e dello spettacolo.

About Redazione

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*