L’aumento dell’Iva colpirà di più le famiglie meno abbienti

Da il 25 maggio, 2013

“Se fra poco più di un mese non verrà scongiurato l’aumento di un punto percentuale dell’Iva ordinaria attualmente al 21%, gli effetti negativi di questo incremento ricadranno in particolar modo sulle famiglie meno abbienti e più numerose”. A mettere in guardia è la Cgia di Mestre

About rainews24

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*