Manifestanti arrestati al gay pride illegale di Mosca

Da il 25 maggio, 2013

La polizia russa ha arrestato una trentina di attivisti
gay a una manifestazioni contro l’omofobia, non autorizzata dal comune. Fra gli arrestati Nikolai Alexeyev, esponente della comunità gay russa. A Kiev in 50 sfilano al gay pride, scortati dalla polizia.

About rainews24

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*