Mezza Europa sott’acqua, migliaia di evacuati. Il Danubio fa paura

Da il 3 giugno, 2013

E’ ancora molto critica la situazione in Germania, dove soprattutto in Baviera e Sassonia sono alle prese con l’emergenza inondazioni e dell’innalzamento del livello dei fiumi. Diecimila evacuati. Nella repubblica Ceca più drammatico il bilancio: quattro morti, altrettanti dispersi, 2500 evacuati, ancora allagato il centro storico di Praga. In Italia, oltre al blocco della linea ferroviaria del Brennero a causa di frane sul versante austriaco, è alta l’attenzione della protezione civile perché, ha spiegato Gabrielli, ‘abbiamo realtà dove le precipitazioni sono state così abbondanti che i terreni, sotto il profilo dei rischi idraulici, sono quasi ai limiti’.

About rainews24

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*