Monti chiama Rehn: rispetteremo 3% deficit

Da il 3 aprile, 2013

Mario Monti ha chiamato oggi Olli Rehn per informarlo sui contenuti del decreto per i debiti della P.A. e rassicurarlo che l’Italia rispetterà “gli impegni di mantenere il deficit sotto la soglia del 3% del Pil”. Lo riferisce all’ANSA il portavoce della Commissione Ue, Olivier Bailly. La telefonata è durata “quasi un’ora”.

About rainews24

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*