Monti: con Berlusconi nessun patto. Ineleggibile? All’estero riderebbero

Da il 24 maggio, 2013

“Se all’estero nel 2013 viene dichiarata ineleggibile sulla base di una legge del 1957 una persona che è stato tre volte presidente del Consiglio nonché anche presidente del Consiglio europeo penso che sarebbe enorme la sorpresa e la risata”

About rainews24

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*