Morto uno dei pazienti affetti da nuova Sars

Da il 28 maggio, 2013

L’Organizzazione Mondiale della Sanità continua le sue ricerche, per poter capire quale sia l’origine del virus e come si diffonde, per poter trovare un modo per arginare il fenomento, evitando che dilaghi: proprio la scorsa settimana i funzionari dell’agenzia Onu parlavano di 22 decessi su un totale di 44 casi registrati in tutto il mondo

About rainews24

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*