Viola: non ci sono altri buchi, ora in Mps la finanza peserà meno

Da il 7 febbraio, 2013

Il Monte dei Paschi “era così a corto di liquidità a fine 2011 da negoziare e ottenere un covert loan (prestito, ndr.) dalla Banca d’Italia, anche se in pubblico i dirigenti descrivevano come solida la posizione finanziaria dell’Istituto”. Lo rivelano fonti di Bankitalia raggiunte dal Wall Street Journal

About rainews24

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*