MUSICARTE RICORDA IL GIUDICE ALESSANDRINI

Da il 8 settembre, 2014

dddQuesta sera a Musicarte nel Parco, la rassegna di musica classica, e non soltanto quella, grintosamente e magistralmente portata avanti e diretta dalla pianista Maria Gabriella Castiglione,

un evento speciale:

una serata interamente dedicata al ricordo del giudice Emilio Alessandrini, abruzzese, assassinato con 8 colpi di pistola il 29 gennaio del 1979 a Milano da un “commando” del gruppo terroristico Prima Linea.

L’evento avrà luogo stasera lunedì 8 settembre, dopo le 21, all‘Aurum di Pescara.

L’ingresso è gratuito.

“Per mia scelta, ho voluto dedicare la giornata dell 8 settembre al giudice Alessandrini – spiega la Castiglione -. Ritengo doveroso e importante che Pescara, la sua città, conosca la sua storia e il suo sacrificio, e anche il trauma che subì suo figlio Marco, oggi sindaco della nostra città, che a quei tempi frequentava ancora la scuola elementare. Molti ne ignorano completamente la vicenda. Alessandrini era un abruzzese colto e gentile, dotato di una sensibilità straripante”.

Stasera all’Aurum interverranno il magistrato Nicola Trifuoggi, che parlerà sia come magistrato che come amico del giudice scomparso; il magistrato Giuseppe Bellelli e il figlio Marco Alessandrini.

Successivamente la parola passerà alla musica,

con un concerto per soli musicisti abruzzesi:

sul palco, insieme a Maria Gabriella Castiglione medesima, Renato Caldarale (baritono), Vittorio Centola ed Elisabetta Traini (pianisti), e 2 cantanti classici.

About Redazione

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*