NEW ART ENSEMBLE: LA STAGIONE DI MUSICA CHIUDE COL BOTTO

Da il 31 marzo, 2014

New Art Ensemble & Bruno CaninoStraordinario concerto di chiusura della 48esima Stagione Concertistica della Società del Teatro e della Musica,

con una formazione cameristico-sinfonica davvero originale, e un solista di prestigio internazionale.

Stasera, lunedì 31 marzo, al Massimo di Pescara è di scena il NEW ART ENSEMBLE (Bruno Canino al pianoforte, direttore Maurizio Boriolo).

 

L’ensemble eseguirà il seguente, godibilissimo programma:
L. Bernstein Suite da “West Side Story”

G. Gershwin
Prelude n. 2 – Rialto Ripples – Rhapsody in Blue

E. Morricone  Soundtrack Suite
H. Mancini Per qualche dollaro in più – Il buono il brutto e il cattivo – Nuovo Cinema Paradiso
N. Rota Night Side – Pink Panther Theme – Moon River – Baby Elephant Walk – Il Padrino
(introduzione) – Amarcord – Il Padrino (valzer) – La Strada – Otto e Mezzo

M. Ravel Bolero.
In una lettera del 1830, Rossini commentava: “Il successo del mio Guglielmo Tell è legato a due soli fattori: varietà del suono orchestrale e senso del ritmo”. E’ a questa idea semplice ma efficace che si ispirano New Art Ensemble e Bruno Canino, pianista di fama internazionale: “mi ha particolarmente entusiasmato il modo estremamente creativo e disinibito con cui New Art Ensemble affronta ogni settore del suo straordinario repertorio. Il timbro specialissimo e la forza ritmica di questo gruppo, portano in ogni loro esecuzione idee ed energia. Ho cercato di approfittarne in questa versione – decisamente originale – di Rapsodia in Blu, brano che ho sempre amato, e credo che il piacere di lavorare insieme – reciproco – abbia portato ad un risultato vivace, unico ed affascinante”.New Art Ensemble & Bruno Canino sono un gruppo cameristico-sinfonico con una formazione decisamente unica. L’organico prevede, infatti, sedici solisti, compreso il pianoforte, così suddivisi: un ottavino, un flauto, un oboe/corno inglese, un clarinetto, un fagotto, due corni, una tromba, due violoncelli, un contrabbasso e ben quattro percussionisti con un vastissimo parco strumenti (vibrafono, marimba, xilofono, glokenspiel, gongs, timpani, tamburi, toms, taiko e altre percussioni varie). Diretta da Maurizio Boriolo, annovera nel suo organico prime parti del Regio di Torino, della Sinfonica RAI, nonché parte dei percussionisti del teatro Alla Scala di Milano.

 

About Redazione

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*