NON DECADONO MAI, I VERDENA (SPECIE LIVE)

Da il 29 giugno, 2016

verdena-2015-rev“Vivo in ogni cosa e sono ad ogni cosa estraneo”.

Emotività scosse da note assonanti e dissonanti dell’esserci e del non definibile, partorite da un grunge 90s in un presente ormai destrutturato in tutte le sue fattezze. Nascevano così le rielaborazioni musicali di tre giovani bergamaschi che in un lontano 1996 si univano in coro per dare forma e contenuto a un personalissimo modo di fare del suono un’idea autentica.

Oggi lo vediamo metaforicamente tra loro: un uomo finisce nel timpano, lo distrugge e la cadenza diventa finale, epilogo del tutto o più semplicemente l’Endkadenz.

Questo il titolo dell’ultimo album firmato dal fenomeno Verdena, uscito come primo volume il 27 gennaio dello scorso anno e come secondo otto mesi più tardi. Forti le nuove rockeggianti psichedelie, rimando ad un viaggio onirico lynchiano di un vagheggiante “Wow” (2011) avvolto allo stesso tempo da un tono più fruibile e codificato di un più antico Requiem (2007).

Dopo quasi un anno e mezzo di tour che ha visto la band esibirsi sui migliori palchi delle città italiane ed europee (Parigi, Londra, Barcellona, Berlino), i fratelli Ferrari e Lady Sammarelli annunciano le ultime date prima di chiudere definitivamente i live sull’ultimo lavoro discografico e tornare in profondo studio per i futuri progetti. Intanto, per chi se li fosse persi o per chi ne avesse ancora il piacere queste le prossime date estive e conclusive:

27.07.2016 – Caerano San Marco (TV) Yess Festival – Villa Benzi

yessfest.it

 

05.08.2016 – acieloaperto c/o Rocca Malatestiana di Cesena

retropoplive.it

 

07.08.2016 – Pesaro Villa’n’Roll

www.periferica.eu

 

14.08.2016 – Olbia Mota Music Fest

www.facebook.com/motamusicfest

 

02.09.2016 – Prato Settembre / Prato è Spettacolo – Piazza Duomo

www.settembreprato.it

 

09.09.2016 – Desio (MB) Parco Tittoni

Early Bird Ticket: 12 € + d.p. fino al 1 luglio (disponibilità limitata) e poi 15 € + d.p. – prevendite: www.mailticket.it

Link prevendite su www.dnaconcerti.com

L’album 2015, nato come unico concept suddiviso poi in due parti per volere dell’etichetta Black Out-Universal è il settimo progetto studio della band che da pochi mesi ha festeggiato il ventesimo anno di carriera. Un primo volume come condensazione di tracce crude, shoegaze e dalle distorsioni sonore ma percorribili, tra un rarefatto Inno del perdersi e un malinconico Nevischio, per giungere poi ad un secondo estratto sperimentalmente più sottile, in cui le note di Natale con Ozzy si esprimono all’apice della loro essenza strumentale.

In attesa dell’alba che verrà, Endkadenz ci invita all’ascolto senza limiti spazio-temporali e con l’anima consueta lettrice di allegorie verdeniane   sempre nuove e diverse, singolarmente nascoste.

https://youtu.be/Mn1WnjsS9NE 

About Luisiana Di Federico

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*