Omicidio Garofalo: 4 ergastoli e un assolto

Da il 29 maggio, 2013

Ergastolo e isolamento diurno per Carlo Cosco, l’ex compagno di Lea Garofalo, la testimone di giustizia uccisa a Milano, il cui corpo venne bruciato. Ergastolo anche per Vito Cosco, Rosario Curcio e Massimo Sabatino. E’ stato invece assolto Giuseppe Cosco che in primo grado era stato condannato all’ergastolo. I giudici hanno ‘cancellato’ il carcere a vita anche per il pentito Carmine Venturino, condannato a 27 anni, al quale sono state concesse le attenuanti generiche

About rainews24

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*