Par condicio al museo: Maxxi dice no al film denuncia sull’Italia

Da il 2 febbraio, 2013

Giovanna Melandri, presidente della fondazione MAXXI, difende in un’intervista alla ‘Stampa’, la decisione di non ospitare nell’Auditorium del museo, l’anteprima italiana del film ‘Girlfriend in coma’. Nessuna censura, spiega, ma solo “banale rigore istituzionale”.

About rainews24

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*