Perquisizione della Finanza a casa di Riccardo Bossi

Da il 30 aprile, 2013

La Guardia di Finanza di Milano è andata nella casa milanese di Riccardo Bossi, il primogenito del fondatore della Lega. I finanzieri cercano documenti sullo yacht ormeggiato in Tunisia che sarebbe stato acquistato
con un’appropriazione indebita da Francesco Belsito.

About rainews24

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*