PESCARA-ROMA, ZEMAN CONTRO BERGODI: SPETTACOLO

Da il 25 novembre, 2012
E’ la madre di tutte le partite, per certi versi, questo Pescara-Roma, che oggi alle 15 vedrà contrapposte allo stadio Adriatico Cornacchia il Pescara allenato, da qualche giorno, da Cristiano Bergodi, biancazzurro dell’età dell’oro galeoniana, alla Roma di Zeman, che i biancazzurri giusto pochi mesi fa li ha miracolosamente catapultati in serie A e che di Bergodi, ai tempi della Lazio, fu allenatore e mentore.
“Sono contento di tornare a Pescara, anche se in questa stagione torno da nemico. Ho ricordi più che positivi, non solo per i risultati sul campo ma anche per la passione della gente del posto che è molto attaccata alla squadra. Continuo a dire che la tifoseria migliore è quella della Roma, ma anche il pubblico dell’Adriatico aiuta molto i propri beniamini” – ha detto alla vigilia il grande Boemo, che a fine stagione potrebbe pure tornare alla guida del Pescara, giurano i bene informati -. Sì, l’ambiente a Pescara è  un po’ depresso, ma le possibilità per fare un buon campionato ancora ci sono. Spero, però, che il cambio di allenatore non porti bene proprio oggi come accade di solito.  Conosco bene  la forza di quel gruppo”. C’è attesa per l’accoglienza che il pubblico biancazzurro riserverà al suo ex beniamino e demiurgo del 4-3-3: alla fine dovrebbe prevalere l’entusiasmo riconoscente. Nella Roma mancherà soprattutto Lamela.
Per rintuzzare le sortite al vetriolo dell’attacco schiacciasassi zemaniano, Bergodi si coprirà: difesa a 3, certo, ma un centrocampo rinfoltito, con solo Abbruscato (pare) in attacco, appoggiato da Quintero avanzato al rango di trequartista e col ripescaggio di Togni, viste le assenze di vari centrocampisti, Cascione in primis. Incerto l’utilizzo del rientrante Weiss dal primo minuto.
Cinque i precedenti in serie A tra le due formazioni, con quattro pareggi e una sola vittoria della Roma.
Queste le probabili formazioni:

Pescara: Perin, Cosic, Terlizzi, Bocchetti, Balzano, Nielsen, Togni, Bjarnason, Modesto, Quintero, Abbruscato. All. Bergodi

Roma: Goicoechea, Piris, Marquinhos, Castan, Balzaretti, Florenzi, Bradley, Tachtsidis, Destro, Osvaldo, Totti. All. Zeman

Arbitro: sig. Gervasoni di Mantova

 

About Maurizio Di Fazio

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*