Raid israeliani in Siria, Russia e Lega araba: “Inaccettabile”

Da il 31 gennaio, 2013

Nel Nord di Israele – dove nei giorni scorsi sono state installate due batterie di anti-aerea Iron Dome (Cupola di ferro) – viene mantenuto un elevato stato di vigilanza e in
alcune località i responsabili locali hanno aperto i rifugi. Il Comando delle retrovie riferisce inoltre di un’accresciuta richiesta di maschere antigas

About rainews24

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*