Renault, accordo competitività con 7.500 tagli

Da il 13 marzo, 2013

L’accordo prevede inoltre un aumento del 6,5% dell’orario di lavoro e un congelamento dei salari nel 2013. In cambio Renault si e’ impegnata a non chiudere nessuno dei cinque impianti nel Paese fino a quella data e a garantire un minimo di 710mila veicoli all’anno

About rainews24

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*