A SHAKER IL RITORNO DI UMBERTO PALAZZO LIVE (CON VALLONE E TUCCI)

Da il 25 febbraio, 2015

upalazzoMetà settimana da sogno, al Loft 128 di Spoltore.

Stasera, merc0ledì 25, torna Rockstarwars, la serata jam di massa. E stavolta si balla. Queste le canzoni che saranno suonate:

Brian Setzer – Americano; Beach Boys – Barbara Ann; Chubby Checker – Let’s Twist Again; Donatella Rettore – Kobra; Franco Micalizzi – Lo Chiamavano Trinità; The Isley Brothers – Shout; Ray Parker, Jr. – Ghostbusters; Renato Zero – Triangolo; The Foundations – Build Me Up Buttercup; Oliver Onions – Dune Buggy; Oliver Onions – Fantasy; Bee Gees – Stayin’ Alive.
INFO – Alessio 3939779688 – Alessandro 3387907824

E domani sera, giovedì 26 febbraio, torna SHAKER, col ritorno alla conduzione della splendida Roberta D’Orazio, insieme a Maurizio Di Fazio.
Con un tris di ospiti da mille e una notte.
A cominciare dal clamoroso ritorno live di
1) UMBERTO PALAZZO, che regalerà ai presenti un LIVE elettrico, risuonando, in esclusiva per il Loft, canzoni intramontabili del suo SANTO NIENTE. L’assetto sul palco sarà quello del duo, con Umberto alla chitarra elettrica e Viviana Galante al basso; la modalità e l’approccio, rigorosamente electro.La batteria elettronica farà il resto. Un formidabile chicca, per Shaker;
2) Il secondo ospite della serata sarà MILO VALLONE, tra i più apprezzati registi e attori abruzzesi: tra aneddoti, storie e reading dal vivo;
3) Last but not least, avremo anche MAURIZIO TUCCI, pioniere del coaching in Italia, specializzato in leadership coaching, formatore ed esperto di strategie performanti.
L’ingresso è assolutamente free ♥
Si inizia puntuali poco dopo le 21.
Lo staff di Shaker vi consiglia vivamente, mentre godete dello spettacolo, di farvi un bell’aperitivo o panino o tagliata o di fruire dell’offerta pizza a scelta + patatine + birra a soli dieci euro. Perché al Loft si mangia pure particolarmente bene, e a prezzi modici.
Per info o per prenotare tavoli potete chiamare Alessio Rosi al numero 393 977968

 

About Redazione

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*