Tangenti, per Penati scatta la prescrizione

Da il 22 maggio, 2013

Filippo Penati non sarà processato per i reati di concussione connessi alle riqualificazioni delle aree Falck e Marelli. Il Tribunale di Monza ha confermato la prescrizione del reato di cui l’ex Presidente della Provincia di Milano è accusato in merito al presunto giro di tangenti relativo alle due grandi aree industriali del milanese

About rainews24

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*