Torna alla luce la Niobe cantata da Ovidio

Da il 8 gennaio, 2013

Miracolosamente scampate alle arature cui è stato sopposto negli anni il terreno agricolo che le custodiva, riemergono dalla campagna laziale sette importanti statue di età augustea che insieme ad altri frammenti, in parte ricomponibili, raccontano il mito di Niobe, madre dolorosa, cantato anche da Ovidio nelle sue Metamorfosi.

About rainews24

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*