WILAB: ALL’AURUM IL GOTHA DEL WEB

Da il 12 aprile, 2012

Presentato il progetto WiLab, il laboratorio del web italiano, co-finanziato dalla Presidenza del consiglio dei ministri. Dal 7 al 21 maggio, si daranno convegno permanente all’Aurum di Pescara 60 giovani talenti selezionati in tutta Italia, partecipanti al primo laboratorio del web italiano completamente gratuito, un vero e proprio “percorso formativo non convenzionale”. Le tappe del Web Talent Show (www.webtalentshow.it), nel corso delle quali saranno selezionati i 60 ragazzi tra i 18 e i 30 anni che vivranno questa esperienza all’Aurum di Pescara, sono iniziate il 4 aprile scorso a Milano e proseguiranno fino al prossimo 2 e 3 maggio, con la selezione pescarese che si svolgerà in Piazza Salotto, in occasione di Pescara Lavoro. Leggere alla voce “Culla di professioni del futuro”. Spazio dunque ad art Director, web Designer, programmatori, imprenditori e free Lance in erba, che vogliono dar vita al loro “Start up”.

Quindici giorni di full-immersion tra lezioni, workshop e la possibilità di incontrare i numeri uno del mondo del web. Professionisti di Second Story o Hello Monday, che gestiscono i brand più importanti del mondo, da Nike a Coca-Cola, nonché i numeri uno dei social network e social media più cliccati del web: Facebook, Youtube e Google per fare solo alcuni nomi. Saranno questi alcuni degli ospiti che  parteciperanno al WiLAB nell’ambito dell’edizione del decennale del WebFest, che si svolgerà sempre a Pescara, sempre all’Aurum dal 9 all’11 maggio.

Le ultime quattro giornate del laboratorio saranno dedicate alla realizzazione di un vero e proprio Project Work commissionato da un cliente. Sarà poi lui a scegliere i progetti migliori,da cui verranno cooptati i sei talenti vincitori, cui sarà data la possibilità di svolgere un tirocinio retribuito in una delle agenzie partner del progetto. Il “miglior talento 2012″, invece, si porterà a casa il WiLAB Prix, un Premio in beni e servizi del valore di ben 100 mila euro.

 

About gianluca.difazio

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*