Amato: di sola austerity si può anche morire, no a una patrimoniale

Da il 23 aprile, 2013

Maroni su Twitter respinge l’ipotesi di un incarico a Giuliano Amato. Che a sua volta oppone due secchi “no” alla possibilità che, se sarà lui a guidare il prossimo governo, possano essere adottati provvedimenti che riguardino una patrimoniale sulle famiglie e il prelievo forzoso dai conti correnti bancari

About rainews24

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*