Caso Lario, il tribunale: no al dileggio dei giudici

Da il 9 gennaio, 2013

“Comuniste e femministe”. Così ieri Silvio Berlusconi aveva definito i giudici che si sono occupati della causa di separazione con Veronica Lario. Oggi arriva la reazione dei magistrati che invitano a evitare il “dileggio” delle toghe

About rainews24

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*