Non si ferma il processo Mediaset. Ghedini: la decisione incide sulla libertà di voto

Da il 18 gennaio, 2013

La sentenza per Silvio Berlusconi, tra gli imputati a Milano nel processo d’appello sul caso Mediaset, arriverà dopo le elezioni e pertanto non c’è il rischio di “un clamore mediatico” che possa turbare la competizione politica. E’ questo uno dei motivi con cui la corte d’appello, presieduta da Alessandra Galli, ha respinto l’istanza di sospensione del processo fino a dopo le elezioni avanzata dai difensori dell’ex premier

About rainews24

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*