CITYGLANCE, E SOCIAL-NETWORKIZZI COL VICINO DI METRÒ

Da il 22 gennaio, 2013

jam-abelanet_asp9601img1Nel ricco parco social network, è adesso il turno di uno completamente italiano, concepito per essere utilizzato nelle metropolitane di tutto il globo.

Luci puntate su CityGlance, subito attivo a Milano, ma già pronto per l’uso nella metrò o nell’underground di Parigi, Londra (e ovviamente New York).

Sei in metropolitana e vorresti conoscere i tuoi vicini di vagone? Quella biondina persa nel suo i-pod con cui hai intessuto un sottile gioco di sguardi? Quel distinto giovane uomo vagamente vintage che ti sbirciava di sottecchi? E chissà che tipo sarà, nel suo privato-pubblico, il macchinista…

Per iscriversi, l’utente dovrà utilizzare l’account di Facebook, registrando i propri tratti somatici e i propri percorsi abituali. A quel punto ogni persona potrà essere rintracciata oppure cercare qualcun’altro

Inizialmente solo su pc, a breve nascerà l’app di CityGlance per Apple e Android (foto di Jam Abelanet)

 

 

About Redazione

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*