Usa, cade l’ultimo tabù: le donne soldato combatteranno in prima linea

Da il 24 gennaio, 2013

La mossa rivoluzionaria modifica la regola adottata nel 1994 che vietava alle donne di essere impiegate in unità di combattimento sul terreno e che ora potrebbero entrare anche nelle forze speciali, come i Navy Seals. La decisione di Panetta dà tempo alle autorità militari fino al gennaio 2016 per evidenziare possibili eccezioni per cui alcune posizioni dovrebbero restare precluse alle donne. Attualmente, su un totale di 1,1 milioni di militari americani attivi, il 14% è formato da donne

About rainews24

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*