UN MOZART DA ACCADEMIA

Da il 14 novembre, 2014

QAccademia_dellOrchestra_Mozartuinto appuntamento stasera alle 21della 49esima Stagione Concertistica della Società del Teatro e della Musica “L. Barbara”, con un giovane ensemble, vero polo di attrazione per  musicisti italiani e stranieri – di cui il grande e indimenticato Maestro Claudio Abbado è stato Direttore Artistico – sotto la direzione di uno dei più affermati oboisti in circolazione,  Lucas Macías Navarro.

Di scena l’ACCADEMIA dell’ORCHESTRA MOZART

L’Orchestra eseguirà il seguente programma:

W.A. Mozart Sinfonia in mi bem. magg. K 16

A. Marcello Concerto in re min. per oboe e orchestra SF. 935

F.J. Haydn Sinfonia n. 44 in mi min. Hob. I.44 “Trauer”

L’Accademia dell’Orchestra Mozart, nata nel 2005 come vivaio di talenti nell’alveo dell’Orchestra Mozart, sotto la Direzione Artistica di Claudio Abbado, è un’orchestra giovanile, punta di diamante dei percorsi di alto perfezionamento promossi dalla Regia Accademia Filarmonica di Bologna. Essa costituisce dal 2005 un polo di attrazione per giovani musicisti italiani e stranieri, rappresentando un’occasione di incontro con indiscussi maestri come Enrico Bronzi, Alessandro Carbonare, Giuliano Carmignola, Sergej Krylov, Alexander Lonquich, che hanno prestato la loro esperienza, oltre che come docenti, anche come direttori e solisti. I migliori musicisti sono via via entrati a far parte dell’Orchestra e alcuni di loro oggi suonano in importanti orchestre come quelle del Festival di Lucerna, dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia e della Fenice di Venezia. Accanto all’attività didattica, l’Accademia dell’Orchestra Mozart programma ogni anno un’intensa attività concertistica. Nel 2009, in collaborazione con la rivista Amadeus, l’Orchestra ha inciso un disco dedicato a musiche di C. Ph. E. Bach, con Enrico Bronzi direttore e solista.

Lucas Macías Navarro è il primo oboe della Royal Concertgebouw Orchestra di Amsterdam e della Lucerne Festival Orchestra. Nato a Valverde del Camino (Spagna) nel 1978, ha iniziato gli studi all’età di nove anni al Conservatorio di Huelva. Ha completato gli studi presso l’Accademia Karajan dell’Orchestra Filarmonica di Berlino – dove ha avuto la possibilità di suonare con direttori quali Rattle, Janssons e Haitink – e a Ginevra con Maurice Bourgue. Ha vinto il primo premio al concorso Nazionale svizzero di Riddes, al Concorso Internazionale per oboe G. Tomassini (Italia) e all’International Oboe Competition of Tokyo 2006. Per molti anni ha fatto parte della Gustav Mahler Jugendorchester, diretta, fra gli altri, da Boulez, Ozawa e Abbado. Quest’ultimo lo ha chiamato a ricoprire il ruolo di primo oboe dell’Orchestra Mozart fin dalla sua fondazione nel 2004. Sempre come prima parte e come solista ha collaborato con diverse orchestre europee accanto a musicisti della levatura di Till Fellner, Jaques Zoon, N. Chumachenko e direttori quali Claudio Abbado, Heinz Holliger, Ton Koopman, Christoph Poppen. E’ docente presso il Conservatorio Superior de Musica di Saragozza.

About Redazione

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*