ANDREA GIORDANA E’ IL BELL’ANTONIO

Da il 7 febbraio, 2014

dddIl bell’Antonio. dal romanzo di Vitaliano Brancati. Adattamento teatrale di Antonia Brancati e Simona Celi.

 Sipario sabato 8 febbraio alle 21 e domenica 9 febbraio alle 17.
Con  Andrea Giordana Giancarlo Zanetti, e con Luchino Giordana. Regia Giancarlo Sepe.
Sessant’anni fa, giovanissimo, moriva un grande scrittore italiano, Vitaliano Brancati. Nel mondo, il secondo romanzo italiano più letto e amato, dopo il Gattopardo, risulta essere il Bell’Antonio. Un lucido e meraviglioso affresco dell’Italia fatto attraverso un meccanismo concentrico che, dal sistema nazione, dalla storia di un Paese in grande difficoltà durante il periodo fascista, fotografa una microstoria in Sicilia di una famiglia e del suo bell’Antonio.
Un personaggio reso celebre dall’interpretazione di Mastroianni e dalla regia di Bolognini, pieno di fascino, quasi  enigmatico, chiuso in un destino contrario alla propria natura.
In questa riduzione curata dalla figlia di Brancati, Antonia, e da Simona Celi si è voluto fortemente riportare in palcoscenico la scrittura brancatiana senza fare operazioni di interpretazione. Un progetto importante che riporta in teatro una grande coppia, Andrea Giordana e Giancarlo Zanetti, dche per anni hanno messo in scena insieme grandissimi allestimenti.

About Redazione

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*